NEW YORK CHEESECAKE ALLE FRAGOLE

RICETTA – NEW YORK CHEESECAKE

Dopo vari tentativi ho finalmente trovato la ricetta per creare una perfetta New York Cheesecake alle Fragole.
Voi lo avete mai assaggiato questo dolce tipicamente americano??
A farmelo scoprire è stato il mio pezzo di cuore napoletano, Mariaelena, che è il suo dolce di maggior successo. Grazie a lei mi sono innamorata di questo dolce, perchè vi giuro lo fa davvero buonissimo; quindi ho deciso di provarci anche io e dopo tante prove, sono riuscita a creare una mia ricetta. Risultato? Una bomba.

NEW YORK CHEESECAKE: un dolce che richiede pazienza 

Questo dolce è facile da fare, ma allo stesso tempo richiede pazienza e cura dei dettagli nella parte iniziale, ovvero per la base biscotto. Questa prima fase è molto importante, perchè se riusciamo a creare una base omogenea, compatta e regolare, il risultato finale sarà uno spettacolo.
I miei consiglio sono:
– utilizzate dei biscotti secchi semplici (anche i più economici) anche se io evito i Digestive, perchè non amo il loro sapore. I biscotti devono essere macinati con un frullatore elettrico o con il Bimby, l’importante è che vengano ridotti a “farina”;
– dopodiché aggiungete il burro e azionate di nuovo la lama: ora disponete la base biscotto su una tortiera di 23/24cm, creando base e bordi omogenei, di uguale spessore. Aiutatevi con il dorso di un cucchiaio e non temete se ci metterete un pochino, è normale. Dopo aver creato la vostra base, ponetela in frigo e create la crema
– una volta cotto il vostro dolce, fatelo riposare per almeno 3 ore a temperatura ambiente e poi ponetelo in frigo per un’altra ora

New York Cheesecake: la ricetta base da abbinare con qualsiasi farcitura

Con questa ricetta potrete creare la vostra Cheesecake ideale: io ho deciso di farla con una marmellata di fragole, ciliegie e more, ma voi potete variare con Pistacchio, Nutella, Cioccolato Bianco e Lamponi, Burro d’Arachidi o Lemon Curd ad esempio.
Io amo la freschezza della frutta, ma anche un bello strato di crema al pistacchio non sarebbe male, eh? Che dite?

Vi ho ingolosito un pò? Allora accendete il forno e iniziate a cucinare la vostra New York Cheesecake!

New York Cheesecake alle Fragole

Keyword New York Cheesecake
Preparazione 1 ora
Cottura 1 ora
Tempo totale 5 ore
Porzioni 8 persone

Ingredienti

Base Biscotto

  • 400 g biscotti secchi
  • 200 g burro fuso

Crema Cotta

  • 2 uova
  • 250 g mascarpone
  • 250 g yogurt alle fragole
  • 200 g formaggio fresco spalmabile
  • 100 g zucchero bianco
  • 50 g fecola di patate
  • 1 limone (scorza)

Istruzioni

Base Biscotto

  1. Tritate i biscotti fino a renderli come farina, poi aggiungete il burro e continuate a tritare insieme

  2. Ora disponete la base biscotto su una tortiera di 23/24cm (deve essere uno stampo a cerniera), creando base e bordi omogenei, di uguale spessore; per farlo aiutatevi con il dorso di un cucchiaio e non temete se ci metterete un pochino, è normale. Questa fase è lunga e delicata, ma abbiate pazienza perchè il risultato sarà da wow assicurato

  3. Una volta creata la vostra base, ponetela in frigo e iniziate a fare la crema

Crema Cotta

  1. Unite tutti gli ingredienti necessari per la crema e con delle fruste elettriche mescolare bene bene il tutto: versate la crema sopra alla base biscotto e mettete in forno preriscaldato per 1 ora (statico) a 180 gradi

  2. La torta sarà pronta quando la crema risulterà dorata e gonfia: togliete dal forno e lasciate intiepidire. Ora la crema diminuirà il suo volume, è normale

  3. Decorate poi con la marmellata che preferite, purchè sia coerente con il sapore di yogurt messo già all’interno della crema 😉

  4. Decorate con frutta fresca, in questo caso ciliegie. Fate riposare a temperatura ambiente per tre ore e poi riponete la vostra Cheesecake in frigo per almeno 1 ora prima di servirla

Ed ecco pronta la vostra New York Cheesecake! Vi va una fetta?

Provateci anche voi e condividete i vostri dolci bellissimi e buonissimi usando
#letortedeipupini
Sono quasi sempre qui, su Instagram, vi aspetto!

 

 

 

1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *