CROSTATA CON CREMA ALLA RICOTTA

RICETTA – CROSTATA CON CREMA ALLA RICOTTA

Ciao pupini, oggi ho creato per voi un dolce nuovo, dal gusto armonioso e leggero: Crostata con Crema alla Ricotta, arricchita con noci, mirtilli, fragole e miele.
La crema è facilissima da fare e perfetta se non si ha molto tempo a disposizione. Basteranno solo ricotta, panna e zucchero.

Ecco a voi la ricetta!

CROSTATA CON CREMA ALLA RICOTTA

Preparazione 15 minuti
Cottura 20 minuti
Tempo totale 35 minuti
Porzioni 10 persone

Ingredienti

Pasta frolla (per stampo da 24 cm)

  • 175 g farina 00
  • 1 uovo
  • 80 g burro freddo
  • 65 g zucchero bianco

Crema

  • 125 g ricotta (Lattebusche)
  • 250 g panna (Chef)
  • 3 cucchiai zucchero (o due cucchiai di miele)

Istruzioni

Pasta frolla

  1. (Se lo fate a mano)

    Lavorare prima il burro freddo e lo zucchero, poi aggiungere la farina e le uova; continuare a impastare fino a formare una pagnotta soda

  2. (Se lo fate nella planetaria)

    Utilizzare una frusta piatta a bordo flessibile e sbattere prima il burro freddo e zucchero, poi aggiungere la farina e le uova e continuare a lavorare l'impasto a bassa velocità; per evitare che la farina vada ovunque, aggiungerla un po' per volta. Quando l'impasto si stacca dai bordi e sarà sodo, formare una pagnotta

  3. Stendere l'impasto in un piano infarinato. Formare uno strato sottile (mezzo centimetro)

  4. Prendere uno stampo da 24 cm con fondo rimovibile, imburrare e infarinare e stendere l'impasto, facendolo aderire per bene sui bordi. Bucherellare la base con una forchetta

  5. Infornare a forno preriscaldato per 15/20 minuti a 180°

  6. Fare raffreddare completamente la crostata e poi rimuoverla dallo stampo e porla in un piatto

Crema

  1. Montare la panna, ma non deve essere densa, bensì sedimentata e poco densa

  2. A parte, con una frusta a mano, battere la ricotta con lo zucchero (o il miele)

  3. Incorporare la panna alla ricotta, mescolando dall'alto verso il basso. Mettere la crema nella crostata fredda e poi decorare con mirtilli, noci, fragole e infine cospargere il miele sopra

  4. Conservare in frigo

Note

Io ho usato uno stampo da 24 cm, ma se volete usarne uno classico da 28 cm, raddoppiate le dosi della pasta frolla e se avanzerete un pò di impasto potrete sempre realizzare dei biscottini dolcissimi!

 

Io la adoro! E voi?

1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *