CROSTATA DI FRUTTA – IL DOLCE CHE TUTTI AMANO

CROSTATA DI FRUTTA, QUANTO TI AMO!

La Crostata di Frutta è il dolce di tutti, perchè tutti lo amano.  Anche io lo considero il dolce del mio cuore e vi spiego il perchè.
Fin da piccola, ogni volta che entravo in una pasticceria, scappavo a curiosare le pastine e puntavo sempre il mio ditino emozionato su quei bellissimi e dolcissimi cestini di frutta. Forse è per questo che sono così legata a questo dolce, perchè mi riporta a quei momenti speciali della mia infanzia, dove mamma e papà mi portavano in pasticceria e mi compravano sempre la pastina del mio cuore.
Oggi nulla è cambiato e ogni volta che entro in una pasticceria e ordino una pastina o un vassoio da portare a casa, lei – il mio cestino alla frutta – c’è sempre.

DAL MINI CESTINO DI FRUTTA DELLA PASTICCERIA ALLA CROSTATA DI FRUTTA FATTA IN CASA

Visto il mio amore folle per questo dolce, a casa lo faccio spesso e la mia parte preferita è decorarlo in mille modi diversi, utilizzando tanta frutta fresca e dolce, che per essere buona, vi consiglio di acquistarla dal vostro fruttivendolo di fiducia, meglio ancora se del suo giardino personale!
Se anche voi adorate questo dolce, ho la ricetta che fa al caso vostro, che è molto più facile di quanto sembri, anche se impiegherete un pochino di tempo se sarete pignoli come me nel tagliare la frutta.
Il risultato? Così buona che finirà troppo presto. Infatti io ne faccio sempre due 🙈😜
La ricetta è qui per voi: provatela!

CROSTATA DI FRUTTA

Preparazione 1 ora
Cottura 45 minuti
Tempo totale 1 ora 45 minuti
Porzioni 12 persone

Ingredienti

PASTA FROLLA

  • 350 g farina 00
  • 130 g zucchero
  • 160 g burro freddo
  • 2 uova
  • 1 pz sale
  • 1 limone (scorza)

CREMA PASTICCIERA

  • 5 tuorli
  • 130 g zucchero bianco
  • 500 g latte intero
  • 30 g amido di mais (maizena)
  • 1 limone (scorza)
  • 1 baccello vaniglia o fiala aroma alla vaniglia
  • 10 g burro

Istruzioni

PASTA FROLLA

  1. Amalgamare a mano il burro e lo zucchero; formare una pagnotta

  2. In una pirofila mettere la farina a fontana e porci sopra la pagnotta di burro, le 2 uova, le bucce del limone e il pizzico di sale. Impastare energicamente fino ad ottenere una pagnotta soda e omogenea. Non maneggiare troppo!

  3. Stendere l'impasto in una tortiera di 24 cm, bucherellare la base dell'impasto e mettere in forno preriscaldato a 180° per 25 minuti

CREMA PASTICCIERA

  1. Incidere sul lato lungo la bacca di vaniglia (o utilizzare l'aroma in fiala), prenderne i semini e metterli nel latte insieme alla scorza di limone. Portare ad ebollizione

  2. A parte, con una frusta a mano, amalgamare i tuorli, lo zucchero e l'amido; sopra a questo, aggiungere il latte caldo un pò alla volta e continuare a mescolare. Rimettere la crema sulla pentola a fuoco basso e portare nuovamente a ebollizione

  3. Mescolare sempre, ininterrottamente, per evitare che si formino grumi

  4. Dovrete ottenere una crema densa e senza grumi

  5. Trasferire la crema in una ciotola. Se non la utilizzate subito, ricopritela con una pellicola, assicurandovi che aderisca bene alla crema (solo così non si formerà quella terribile pellicina); oppure mettere dello zucchero sulla superficie

  6. Mettere la crema pasticciera sulla crostata cotta e lasciar raffreddare. Decorare poi con della frutta fresca a piacere

Note

Decorate questa torta in mille modi diversi, usando il kiwi, la banane, le fragole, le pesche o le more, i lamponi e i mirtilli!

CROSTATA ALLA FRUTTA: ALCUNE IDEE PER VOI

-Crostata kiwi, uva e pesche-

-Crostata alle fragole-


-Crostata al cacao alle fragole con cioccolato fuso sopra-


-Crostata alle pesche-



-Crostata kiwi e more-

3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *