BIRTHDAY CAKE – TORTA A STRATI & COI FIORI

BIRTHDAY CAKE – TORTA A STRATI & COI FIORI

Questo azzurrino leggero dà un tocco speciale alla torta, ma sono i fiori quelli che fanno davvero sognare.

È una torta a strati di pan di spagna, Camy Cream e fragole.
Per il pan di spagna mi sono affidata al maestro Iginio Massari, i cui passaggi per realizzarla sono spiegati in questo video:

Per la crema, invece, mi sono fatta ispirare dalla meravigliosa Enrica Panariello, perché nel suo blog posso  sempre contare. La sua ricetta è ottima, ma come tutte le cose, ho voluto renderla mia e porvi delle modifiche, che spero anche la mia bella Chiara Passion approvi 😉

ELIO

Preparazione 2 ore
Cottura 35 minuti
Tempo totale 6 ore
Porzioni 12 persone

Ingredienti

PAN DI SPAGNA

  • 200 g uova
  • 150 g tuorli
  • 190 g zucchero bianco
  • 85 g farina 0
  • 85 g fecola di patate
  • 1 baccello vaniglia
  • 1 limone (scorza)

CAMY CREAM

  • 250 g mascarpone
  • 500 g panna
  • 100 g latte condensato
  • 2 cucchiai zucchero a velo
  • 1/2 gocce colorante alimentare blu in gel Decorì

Istruzioni

PAN DI SPAGNA

  1. Setacciare la farina e la fecola per tre volte

  2. In una ciotola mettere i 200g di uova intere e in un'altra i tuorli. Entrambi sbatterli leggermente. Nella ciotola coi tuorli, aggiungere i semi della bacca di vaniglia e la scorza di un limone

  3. Sbattere nella planetaria, a massima velocità, i 200g di uova con lo zucchero per 5 minuti; il volume deve essere triplicato e risultare lucido

  4. Continuando a montare le uova, aggiungere poi i tuorli e continuare a sbattere ad alta velocità per altri due minuti

  5. Aggiungere i diversi tipi di farina nella planetaria e amalgamare bene a bassa velocità (1), alternando breve scatti di massima velocità

  6. Una volta che il composto risulta lucido, gonfio e ben amalgamato, mettere in una tortiera di 24 cm

  7. Mettere il forno preriscaldato a 170° in modalità ventilato per i primi 15 minuti e poi statico per altri 20 minuti. Fate sempre la prova dello stuzzicadenti! 

  8. Una volta cotto, ricoprite il pan di spagna con poco zucchero e poi con un canovaccio e lasciare raffreddare. 

CAMY CREAM

  1. Montare la panna e mettere da parte

  2. Sbattere il mascarpone, lo zucchero a velo, il latte condensato e il colorante; far amalgamare bene

  3. Incorporare la panna all'impasto con una frusta elettrica a bassa velocità, fino ad ottenere una crema omogenea e ariosa

  4. Tagliare a metà il pan di spagna freddo, e in entrambi gli strati fare dei piccoli fori con una forchetta e inumidirli con del succo d'ananas mischiato a 3 cucchiai di liquore Alchermes. Farcire con della crema e poi le fragole macerate in zucchero e limone. Chiudere la torta con l'altra metà del pan di spagna e ricoprire la torta con il resto della crema

  5. Decorarla con dei fiori, i più semplici e belli

  6. Lasciare riposare in frigo per minimo 4 ore

Note

  1. Il pan di spagna una volta raffredato potete avvolgerlo dentro una pellicola trasparente per conservarlo e utilizzarlo nei giorni successivi. 
  2. Fate attenzione a non inumidire troppo il pan di spagna sennò risulta sgradevole.
    Per bagnarlo potete usare anche il succo delle stesse fragole macerate unite con del liquore Alchermes, sarà ancora più gustoso
  3. Io il pan di spagna lo faccio sempre un giorno prima, giusto per portarmi avanti con il lavoro.
  4. Tra uno strato e l'altro, insieme alla crema, ho aggiunto anche dei frutti di bosco, oppure si possono mettere fragole, mirtilli o lamponi freschi.

 

 

 

 

 

0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *